Momenti

Convegno “Dalla protezione all’innovazione: gli investimenti nelle infrastrutture e i piani di rilancio sostenibile per Venezia nell’era del MOSE”

Arsenale - Squadratori

Giogiovedì
30 MagMaggio

09:30 - 12:30

ConferenzaDalla protezione all’innovazione: gli investimenti nelle infrastrutture e i piani di rilancio sostenibile per Venezia nell’era del MOSE”, promossa da Fondazione Venezia Capitale della Sostenibilità.

Ingresso ad invito.

Venezia, con la sua storia e il suo patrimonio culturale, si trova ora all’inizio di una nuova fase grazie al sistema ingegneristico MOSE.
Il MOSE, con la sua capacità di proteggere Venezia dall’innalzamento del livello del mare, rappresenta un fattore chiave per lo sviluppo dell’area metropolitana. Grazie a questo sistema di infrastrutture, possiamo attrarre investimenti e avviare opere fondamentali per il rinnovo delle nostre infrastrutture, rispondendo così alle esigenze di sostenibilità integrata della città.
L’area metropolitana di Venezia, insieme a Padova, è un nodo essenziale della rete TEN-T, la rete transeuropea di trasporto che, nel contesto dell’European Green Deal, mira a creare un sistema di infrastrutture di terra, mare e aria sostenibili e interconnesse su scala continentale. Questo rinnovamento richiede una visione condivisa e collaborativa tra attori pubblici e privati. Solo attraverso una stretta collaborazione potremo riqualificare la Città Metropolitana di Venezia, promuovendo lo sviluppo economico, la coesione sociale e salvaguardando il suo patrimonio storico e umano.
Obiettivo della Conferenza è tracciare lo stato dell’arte delle progettualità in corso, esponendo le strategie e i progetti innovativi più rilevanti per il rilancio economico e sociale di Venezia. Il focus sarà concentrato su tre settori chiave: le infrastrutture di trasporto, l’energia e i servizi utili alla rigenerazione urbana.
La Conferenza presenta la testimonianza diretta delle imprese, delle università e delle istituzioni coinvolte nei progetti e protagoniste del rinnovamento che permette di far intravedere un futuro più sostenibile per la città lagunare.
Si ringrazia la Marina Militare per aver concesso la preziosa ospitalità nel contesto impareggiabile dell’Arsenale di Venezia e Vela Spa per la preziosa collaborazione nella organizzazione dell’evento.

Programma

Moderatrice
Maria Caterina Fosci, Partner Infrastructure Asset Management, PwC Italy

ore 10.00 Apertura lavori
Andrea Petroni,
Comandante dell’Istituto di Studi Militari Marittimi e Comandante Presidio della Marina Militare di Venezia
Renato Brunetta
, Presidente, Venice Sustainability Foundation e Presidente CNEL
Regione del Veneto
Luigi Brugnaro, Sindaco, Città di Venezia
Enrico Carraro, Presidente, Confindustria Veneto
Maria Raffaella Caprioglio, Componente della Giunta Camerale, Camera di Commercio Venezia-Rovigo e Membro del Consiglio di Indirizzo, Venice Sustainability Foundation

ore 10.40 Innovazione delle infrastrutture
Fulvio Lino Di Blasio, Presidente, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale
Davide Bassano, Director of Sustainability, SAVE
Lorenzo Rossi, CEO Movyon – Gruppo Autostrade per l’Italia
Maria Rosaria Campitelli, Amministratore Delegato, Concessioni Autostradali Venete
Quang Ngo Dinh, CEO, Olivetti

ore 11.25 Riqualificazione urbana, industriale ed energetica
Benno Albrecht, Rettore, Università Iuav di Venezia
Giuseppe Ricci, Direttore Generale Energy Evolution, Eni
Raffaele Bonardi, CEO, Edison Next Government
Francesco Cosulich, Head of European Funds, Enfinity Global
Fincantieri (TBD)

12.05 Conclusioni
Paolo Costa, Membro del Comitato Tecnico Scientifico, Venice Sustainability Foundation, già Ministro dei Lavori Pubblici

12.15 Chiusura lavori 

A seguire inaugurazione mostra “Waterproof Venice” presso la Tesa 66.

La Fondazione Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità nasce dalla convinzione che la storia di resilienza della Città di Venezia – la sua continua e ingegnosa ricerca di un equilibrio tra le necessità di una comunità di abitanti e il particolarissimo ambiente che la ospita – possa ispirare la realizzazione di un futuro sostenibile, che sappia vincere le sfide complesse che minacciano la sua stessa sopravvivenza.

La Fondazione punta a dare risposta alle principali problematiche della Città lagunare e del suo intorno metropolitano promuovendo un piano di interventi che sia funzionale a:

  • il rilancio, in chiave ESG, della socio-economia del territorio;
  • la realizzazione di un nuovo modello integrato (ambientale, economico, sociale) di sviluppo sostenibile territoriale, quale best practice di valore globale, che possa essere di riferimento per altre realtà urbane nel resto del mondo.
  • La Fondazione si propone, in particolare, di promuovere/facilitare le sinergie tra i diversi soggetti interessati alla sostenibilità del medesimo ambito territoriale.

Costituita il 14 marzo 2022, sotto il patrocinio del Governo italiano, la Fondazione è composta da un partenariato articolato, formato dagli enti territoriali regionali e locali, dalle principali istituzioni culturali e accademiche veneziane e da un gruppo di grandi imprese interessate allo sviluppo sostenibile dell’intorno veneziano.

Scopri le ultime news

Vedi tutte